CONSIGLIAMO...

Banner

METEO

QUANTO MANCA???

CARNEVALE DEL PODISTA "RELOADED" 14.02.2014 20:30 -62 Giorni GUARDA IL VOLANTINO

E' ORA... DI CORRERE

COPERTINE

 58 visitatori online

CONTATORE VISITE

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi3077
mod_vvisit_counterIeri6017
mod_vvisit_counterQuesta settimana12808
mod_vvisit_counterUltima settimana29200
mod_vvisit_counterQuesto mese64871
mod_vvisit_counterUltimo mese129597
mod_vvisit_counterTotale4051305

Data: Apr 16, 2014

UTENTI REGISTRATI

CERCA

Home Stampa

Nella sezione archivio troverete tutte le
passate
manifestazioni
L'uso di
Google Chrome velocizza la visualizzazione delle fotografie


La copertina della settimana!


41ª Pian Pianeo - Maserà di Padova (PD) - 13/04/2014 - Organizzazione: A.S.D. PODISTI MASERÀ.

Il FOTOALBUM a cura di Luca Bertipaglia.

Lascia qui un commento... o guarda quello degli altri!!!


La copertina della settimana scorsa!


8ª Nuova Villana Breccanara - Villa di Teolo (PD) - 06/04/2014 - Organizzazione: CENTRO PARROCCHIALE VILLA DI TEOLO.

Anche se questo è un periodo un po' difficile per me, non posso fare a meno di raccontare questa marcia; cerco quindi nel cassetto dove le custodisco gelosamente, e a prova di ladro, un po' di parole per farlo.
Comincio dall'aspetto climatico. Ancora una domenica con il sole... quasi da non credere!!! ... anche la temperatura era quasi estiva!
Fino a qualche tempo fa dicevo ai miei amici di corsa che il cambio di "armadio" andava fatto con la Pian Pianeo di Maserà... Mi sa che dovrò cambiare idea e dare come riferimanto questa marcia.
I percorsi sono stati modificati in qualche punto, conservando appieno la bellezza che li contraddistingue.
Molto buoni i ristori. sia gli esterni che il centrale.
Molto buona anche l'organizzazione nel suo complesso.
Sempre piacevole, almeno per me, la presenza di tanti bambini delle scuole locali che, dopo aver partecipato alla marcia, sono stati chiamati sul palco per essere premiati. La funzione sociale delle attività ludico-motorie podistiche, anche in queste circostanze si manifesta appieno.
Speaker illustre il sempreverde, bravissimo e dalla voce vellutata Gianni Biasetto. (...avanzo un caffè!!!)
Premi a sorteggio con il biglietto, ma io non ho vinto nulla, come al solito, anzi mi sa che nessuno dei biglietti che ho avuto fra le mani o semplicemente guardato sia stato uno dei fortunati... Che tristezza!!!
Fine di questa telegrafica cronaca. Passo quindi, secondo tradizione, e come sicuramente state aspettando, a raccontare la marcia attraverso una serie di scatti fotografici. Questa volta, però, non sono stati prodotti da Luca Bertipaglia e da me, ma solamente dal sottoscritto. Luca era in malattia. Quindi a coloro che sono abituati a vedere i fotoalbum seduti sul divano, con abbondanti generi di conforto a fianco, pronti a visionare centinaia di foto per ore, devo dire: ... Eh!!! ... Mi dispiace!... Questa volta godrete poco! ... sono infatti solo poco più di trecento le foto e, come se non bastasse, a firma mia...!
Ma (...e un "ma" c'è sempre...) ho una sorpresina per voi. Mi spiego. Dopo aver chiesto ad una amica se mi reggeva la macchina fotografica reflex finchè mordicchiavo un panino (uno di quelli che in questa edizione non sono mancati Risatona... anzi!) per far da "fondo" a un'ombretta de vin, che era il vero obbiettivo, l'ho vista iniziare ad usarla... Non con disinvoltura (una reflex tenuta in mano come una compatta non è il massimo...), ma le foto sono buone... le ho quindi pubblicate. ... Che sia l'inizio di un astro nascente dei fotografi della domenica? Chissà, vedremo! Sorpreso
Ecco allora il FOTOALBUM a cura di Francesco Renna, io, e di Simonetta Venturin (...anche per te Simo vale che avanzo un caffè!!!).

P.S. Caro amico Gastone Garon, come vedi ho parlato bene della tua marcia, ma (...e un "ma" c'è sempre...) e però ... l'aranciata, e dico l'ARANCIATA, era FINITA!!! Occhiolino
Complimenti a tutti lo stesso!!! ...Sto scherzando con l'aranciata.. e Gastone sa perchè. Ma (...e un "ma" c'è sempre...) il bello di andare a correre la domenica mattina alle nostre marce qual'è??? ... Questo: camminare, correre e ridere!!!
Ciao.

Francesco Renna

Lascia qui un commento... o guarda quello degli altri!!!


La copertina di due settimane fa!


4ª Marcia del Ponte, 2ª Marcia dei Sindaci - Ponte San Nicolò (PD) - 30/03/2014 - Organizzazione: A.S.d. BOOMERANG RUNNERS.

Due archi che si guardano. Uno verde e l’altro nero.
Uno osserva chi parte e l’altro osserva chi, arrivato, si riposa.
Da lassù si vede un brulicare continuo. Moltissimi colori su moltissime magliette, di moltissime persone che si concentrano in quei cento metri di mondo.
Ci sono omini, con gilet nero e bandiere rosse in mano, che nel giro di poco si impossessano di tronconi di strade.
Ci sono palloncini legati ovunque in attesa di sgambettanti padroni.
Ci sono transenne sistemate in modo scientifico e pensato. Un nastro rosso disegna strade virtuali all’interno delle quali sono ammesse solo e unicamente scarpe in movimento.
Arrivano dei signori con dei cappelli strani e una penna che svetta. Sono rossi in faccia. Mettono allegria.
Il cielo è senza nuvole e attorno alla piscina c’è molto movimento. Un carrello trasporta cibarie disegnando sull’erba improbabili rotaie.
Un furgone fagocita zainetti. Colorati. Come le migliaia di scarpe, come i palloncini, come le canotte e le tshirt.
L’omino dei cimiteri ha aperto anche i cancelli dei parchi stanotte. Era un po’ più assonnato per l’ora rubata al suo sonno.
Maledetti podisti.
Arrivano i primi cittadini. Niente fascia al petto. Solo una scritta e una bandiera al braccio. Stamane non esistono ruoli e il sudore è uguale per tutti.
Sotto gli archi che si guardano è un continuo andirivieni. C’è chi corre e chi cammina. Chi da fermo accarezza animali e chi parla amabilmente seduto sull’argine.
Quando gli ultimi podisti si mettono in movimento incrociano chi arriva trafelato.
Non c’è un attimo di tregua in quei cento metri.
Agli incroci ci si saluta. Chi corre, ringrazia. Di fretta.
Chi cammina invece si permette anche brevi discussioni con gli uomini dotati di bandiera.
Qualche podista sbuffa facendo fatica e aspetta con ansia ristori sempre troppo distanti. 
I vigili osservano questo traffico impazzito di gambe che mettono in fila migliaia di passi.
La padella intanto getta per aria i tortellini. E’ un miracolo come il pomodoro riesca ad aggrapparsi ad ogni singolo pezzettino di quel miracolo alimentare.
La gente osserva con la ciotolina in mano. Persino le ambite bibite colorate e dissetanti passano in secondo piano.
La piscina è accerchiata. C’è chi, disteso, osserva il cielo che ha deciso di non ospitare una nuvola.
Qualche anziano aspetta impaziente i premi sotto il palco.
I ragazzini corrono a perdifiato sulla collina attorno all’arrivo. Qualcuno cade e mescola zucchero filato e sabbia. Scappa qualche lacrima ma ci si ricompone subito.
Un uomo riposa, orgoglioso del suo gazebo giallo adagiato sull’erba. Come gli archi,  anche lui osserva quella massa di teste grondanti che continuano ad arrivare.
Il carretto dei gelati accarezza l’umore di chi si avvicina.
Due archi che si guardano. Uno nero l’altro verde.  Hanno smesso di osservare chi arriva.
Attorno alla piscina solo amici che lavorano e scherzano. La padella non lancia per aria più nulla e gli uomini con la bandiera in mano hanno liberato le strade.
Gli striscioni arrotolati liberano le siepi. Qualcuno ha lasciato le ciotole usate al mattino nel ristoro dei cani. Le crocchette sono scomparse. Solo acqua. Quel bastardino sembra deluso dal nostro servizio.
Migliaia di bicchieri di plastica vengono rinchiusi, come prigionieri, dentro sacchi gialli da adagiare su carrelli in ferro.
La collina, ostaggio di panche, tavoli, cavi e bidoni, viene liberata e così un pallone preso a calci da un ragazzino, figlio di podista, ritorna ad avere un senso.
Le transenne ritornano alla base. La loro domenica di festa sta terminando.
Il vigile ha appoggiato il suo berretto sulla scrivania.
Maledetti podisti.
I due archi si sgonfiano. Da terra è un altro vivere.
Hanno persino chiuso il cancello del circolo e quei magici cento metri sono diventati una normale strada ghiaiosa di un paese di periferia.
Me ne torno a piedi e tra me penso: “Cosa riesce a fare la corsa…”
Benedetti podisti.

Rubens Noviello
Presidente Boomerang Runners

Il FOTOALBUM a cura di Luca Bertipaglia e Francesco Renna. 

Lascia qui un commento... o guarda quello degli altri!!!



ATTENZIONE!

Tutte le Fotografie sono archiviate su

Picasa Web Album - Marciapadova


CONSULTATE LA SEZIONE

ARCHIVIO

PER TROVARE COPERTINE,

NOTIZIE E FOTOALBUM

DI MANIFESTAZIONI PASSATE

 

Prossimi eventi

Aprile
Marcia "Pasquetta a Galzignano"
Aprile 21, 2014 (8:30)
Marcia su e sò pa el Brenta
Aprile 25, 2014 (8:00)
Maggio
Marcia del donatore
Maggio 01, 2014 (8:00)
Marcia dei Fiori
Maggio 04, 2014 (8:30)
Assemblea Marciapadova
Maggio 05, 2014 (21:00)
View Full Calendar

Calendario

March 2014 April 2014 May 2014
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

BACHECA

2ª PASQUETTA A GALZIGNANO

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Cliccate sopra il volantini per ingrandirli, sul VOLANTINO PDF per la versione completa, e sulla foto sottostante per vedere le immagini della 1ª edizione...


CALENDARIO ON LINE

NOVITÀ 2014

Cliccate sull'immagine per sfogliare il CALENDARIO 2014 COMPLETO